arrow-down arrow-down arrow-left arrow-left arrow-map arrow-map arrow-right arrow-right calendar calendar calendar2 calendar2 check check close close download download facebook facebook google plus google plus instagram instagram itinerary itinerary marker marker person person phone phone plane plane play play plus plus sad sad train train tripadvisor tripadvisor twitter twitter zoom zoom

Calcola preventivo

Escursioni in Sicilia

Home Escursioni in Sicilia

Condividi su

Natura e bellezze dell'isola

Spesso, quando si pensa alla nostra isola vengono subito alla mente mare e sole. Ma quando non si vuole scendere in spiaggia ci si può dedicare all’arte e alla storia del luogo.

Il campeggio gode di una posizione strategica che consente agli ospiti di raggiungere in breve tempo le mete turistiche più note della Sicilia settentrionale, tra cui Cefalù, Pollina e Castelbuono , Palermo e Monreale, Santo Stefano il paese delle ceramiche, le Gole di Tiberio e tanti altri centri delle province di Palermo e Messina e non solo; infatti, grazie alla professionalità delle agenzie con le quali collaboriamo, è possibile raggiungere anche le destinazioni turistiche più lontane come Agrigento con la Valle dei Templi, l’Etna e Taormina, le città del barocco siciliano o le isole Eolie. Avvalendosi inoltre della conoscenza territoriale dello staff scoprirete gli angoli più sconosciuti della zona e vivrete l’autentica atmosfera siciliana partecipando alle feste patronali, ai percorsi enogastronomici, alle degustazioni dei vini madoniti o ai corsi di cucina, sperimentando sapori tipici e tradizioni siciliane!

Venite a osservare e imparare l’arte legata alle tecniche della coltura della manna. Importante reperto’’ storico e culturale, questa coltura ormai esclusiva del territorio di Pollina e Castelbuono, era un tempo fonte di reddito per molte famiglie della comunità Madonita. Vi porteremo all’interno dei campi di frassini per assistere alla raccolta, degustare e toccare con mano questo speciale prodotto.

Al momento non ci sono itinerari, ci scusiamo per il disagio